Variazione sostanziale della localizzazione dell’edificio sull’area di pertinenza

Settore: Edilizia


Keywords: Modifiche sostanziali – Localizzazione edificio – Traslazione del manufatto – Impatti sulle distanze


T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. I, 13 maggio 2021, n. 442 – Pres. Gabbricci, Est. Limongelli

Rientra nel concetto di modifica sostanziale della localizzazione dell'edificio sull'area di pertinenza, e quindi di variazione essenziale assoggettabile a sanzione demolitoria in virtù del combinato disposto degli artt. 31 e 32, comma 1, lett. c), del d.P.R. n. 380 del 2001, non solo lo spostamento del manufatto su un'area totalmente o pressoché totalmente diversa da quella originariamente prevista, ma anche ogni significativa traslazione dell'edificio in relazione alla localizzazione contenuta nelle tavole progettuali, capace di incidere sul rispetto delle prescrizioni normative in tema di distanze minime dalle strade o dai confini nonché sulla destinazione urbanistica dei suoli.