top of page

Sulla mancata comunicazione dell’avvio del procedimento e del preavviso di rigetto

T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. II, 12 luglio 2023, n. 584 – Pres. Massari, Est. Massari

La mancata comunicazione dell'avvio del procedimento e del preavviso di rigetto di cui all'art. 10-bis l. n. 241/1990 non determina l'automatica illegittimità del provvedimento finale qualora possa trova applicazione l'art. 21-octies della stessa l. n. 241/1990: attraverso la dequotazione dei vizi formali dell'atto, infatti, la disposizione appena richiamata mira a garantire una maggiore efficienza all'azione amministrativa, risparmiando antieconomiche ed inutili duplicazioni di attività, laddove il riesercizio del potere non potrebbe comunque portare all'attribuzione del bene della vita richiesto dall'interessato.

コメント


bottom of page