Sul rapporto tra la disciplina sulla caccia e normativa sulle armi ai sensi del T.U.L.P.S.

Settore: Pubblica sicurezza


Keywords: Normativa caccia – Disciplina sulle armi – Rapporto di specialità – Non sussiste


T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. I, 23 luglio 2021, n. 675 – Pres. Gabbricci, Est. Tagliasacchi

Non vi è alcun rapporto di specialità tra la disciplina sulla caccia (L. n. 157/1992) e quella sulle armi (TULPS), tale per cui la prima (speciale) escluderebbe l’applicazione della seconda (generale). È infatti irragionevole una interpretazione che esclude, pur in un’ipotesi di abuso dell’arma da caccia per l’abbattimento di specie non cacciabili, ogni immediata cautela a carico del responsabile, proprio sulla base di norme sulla protezione della fauna (quelle della l. n. 157/1992): ma tali norme, così interpretate, conducono all’attenuazione anziché al rafforzamento della tutela faunistica quale patrimonio indisponibile dello Stato.