Natura dei provvedimenti di sospensione delle licenze di pubblici servizi

Settore: Pubblica sicurezza


Keywords: Pubblici esercizi – Licenze – Provvedimenti di sospensione – Natura

T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. II, 11 maggio 2021, n. 427 – Pres. Massari, Est. Bertagnolli

I provvedimenti di sospensione delle licenze di pubblici esercizi ai sensi dell’art.100 TULPS hanno natura eminentemente cautelare e non anche sanzionatoria e, pertanto, essi mirano a far cessare una situazione di pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza che la prosecuzione dell’apertura dell’esercizio potrebbe contribuire ad alimentare o anche solo favorire. L’adozione di tali provvedimenti prescinde da qualsiasi analisi in ordine alla responsabilità, diretta o indiretta, del gestore dell’esercizio pubblico rispetto ai fatti posti a base del provvedimento stesso, che possono, così come avviene spesso, verificarsi al di fuori della, pur diligente, possibilità di controllo o di intervento richiesta al gestore del locale in cui si svolge l’attività di somministrazione di alimenti e bevande o altra attività riconducibile alla categoria dei pubblici esercizi (ciò ricorre, in particolare, con riferimento alla presenza abituale di persone pregiudicate o pericolose allo stesso sconosciute).