Impianti di telecomunicazione e limiti alla localizzazione

Settore: Urbanistica e Telecomunicazioni


Keywords: Telecomunicazioni – Impianti – Localizzazione – Poteri del Comune


T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. II, 03 giugno 2022, n. 550 – Pres. Massari, Est. Massari

È consentito ai regolamenti comunali di disciplinare il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti di telecomunicazione e di minimizzare l'esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici con riferimento a siti sensibili individuati in modo specifico, ma è vietato ai Comuni di introdurre limitazioni generalizzate alla localizzazione delle stazioni radio base nel territorio. Sono perciò inammissibili le limitazioni riferite a intere zone del territorio comunale, come l'individuazione tassativa dei siti di installazione degli impianti, la fissazione di distanze più ampie di quelle ritenute sufficienti dall'ARPA, o la limitazione della potenza complessiva delle singole stazioni radio base in contrasto con il parere favorevole dell'ARPA sul rispetto dei limiti di campo elettromagnetico.