Sullo svolgimento in un unico giudizio di più azioni soggette a riti diversi

Settore: Processo Amministrativo


Keywords: Art. 32 c.p.a. – Pluralità di azioni – Diversità di riti – Giudizio unico


T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. I, 13 settembre 2021, n. 799 – Pres. Gabbricci, Est. Taglisacchi

L’articolo 32 c.p.a. ammette lo svolgimento in un unico giudizio di più azioni, anche soggette a riti diversi. E la giurisprudenza, in attuazione dei principi di principi di effettività della tutela, di completezza del contraddittorio sull’intera res controversa e di economia processuale, afferma che la previsione trova applicazione tutte le volte in cui tutte le domande ed azioni proposte cumulativamente siano teleologicamente tese alla tutela di una medesima situazione giuridica soggettiva finale, riferibile ad una medesima vicenda concreta.